Internet sicuro e parental control

Rendiamo più sicura la navigazione in internet per il nostro lavoro e per la nostra famiglia.

Difendersi da pishing, malware e bloccare gran parte dei contenuti pornografici e dannosi.

Internet sicuro: un semplice accorgimento per filtrare, in un colpo solo, la maggior parte dei siti pericolosi.

Internet è un insieme di cose buone e cose meno buone: durante la navigazione incontriamo siti normali, onesti e utili e altri che cercano di intrufolarsi nel nostro computer o installare malware, virus, trojan senza dire nulla per carpire i nostri dati sensibili o rendere inutilizzabili i dati contenuti sui nostri dischi.

È possibile schierare una buona difesa con svariati software antivirus o antimalware ma esiste un metodo, poco conosciuto e poco pubblicizzato (ahimè) da enti, scuole e associazioni, che permette di bloccare fuori dal nostro router gran parte di questi contenuti pericolosi: utilizzare dei DNS sicuri.

Detta così sembra una cosa indecifrabile e complicata, mentre invece è molto più semplice di quello che si possa immaginare: bisogna soltanto modificare i parametri di rete (del PC o meglio ancora del nostro router) impostando server DNS sicuri di società specializzate al posto di quelli forniti dal nostro provider.
  • OpenDNS è il più famoso fornitore di servizi DNS: offre un servizio gratuito o a pagamento.
    i server sono 208.67.222.222 e ​​208.67.220.220 da impostare nella nostra configurazione DNS.
    Con il passaggio a OpenDNS si potrebbe notare che la navigazione sarà più velocemente perchè OpenDNS utilizza una tecnologia in grado di risolvere parecchi hostname di Internet alla prima interrogazione e resistere a picchi notevoli di richieste. Si ritiene che sia uno dei servizi più sicuri sul mercato (almeno per la parte a pagamento).
    OpenDNS utilizza una delle migliori piattaforme anti-phishing chiamata PhishTank. È una lista aggiornata alla quale tutti gli utenti possono aggiungere siti da bloccare.
    Viene prevenuto anche l’accesso a siti con malware e impedisce di entrare a far parte di botnet (reti di pc usate dagli hacker per lanciare i propri attacchi).
    Una volta configurato il DNS quando ci si collegherà ad un sito infetto l’accesso verrà bloccato con un messaggio di sicurezza.
  • Comodo SecureDNS è sicuramente un’ottima alternativa a OpenDNS.
    È completamente gratuito (il controllo dei malware con OpenDNS avviene solo con abbonamento).
    Anche in questo caso basterà modificare la configurazione dei DNS impostando come primario e secondario: 8.26.56.26 e 8.20.247.20.
    Comodo SecureDNS protegge dai siti dannosi e assicura contro il phishing.
    Fornisce anche opzioni per il controllo di ciò che possono visitare i bambini durante la navigazione. Registrandosi al sito DNS.com è possibile accedere al servizio di controllo familiare.

Altre fonti: https://it.wikipedia.org/wiki/OpenDNS

Call Now
MAP